Associazione Arma Aeronautica Sezione di Fidenza

Alternanza Scuola-Lavoro ‘Progetto Maxwell’

L’Istituto J.C. Maxwell è una scuola superiore della città di Milano con molteplici indirizzi di studio, tra i quali è presente Trasporti e Logistica – opzione “Conduzione del mezzo aereo”.
Affinché gli studenti possano maturare le competenze specifiche dell’indirizzo, quali “integrare le conoscenze tecniche specifiche relative alla struttura del velivolo” e “operare nel rispetto delle norme di sicurezza”, l’Istituto ha promosso una collaborazione con l’Aeronautica Militare (AM) e l’Associazione Arma Aeronautica sezione di Fidenza (AAA), per il restauro di un velivolo storico MB326 – MM54218, di proprietà dell’Aeronautica Militare e in concessione temporanea all’Istituto.
La scelta di rinnovarne l’aspetto e di migliorarne il posizionamento è stata dettata dalla voglia di celebrare l’incontro tra industria e formazione, come metafora del mondo contemporaneo che chiede alla scuola sempre maggior competenza e porta il mondo del lavoro a investire le proprie risorse in un affiancamento sempre più importante ed efficace. La collaborazione è stata finalizzata alla diffusione della cultura aeronautica e allo studio delle tematiche sull’Aeronautica Militare attraverso l’esecuzione di lavori di restauro manutentivo del velivolo. Nel progetto è stata coinvolta, inoltre, Città metropolitana di Milano, in quanto proprietaria dell’edificio scolastico stesso.

Le attività di restauro del velivolo, che al termine dei lavori sarà esposto all’esterno dell’edificio scolastico, sono state strutturate in tre fasi:

FASE 1 – Impostazione del cantiere (posizionamento attrezzature e macchinari) presso l’Istituto e smontaggio velivolo.
Il progetto ha avuto inizio con un incontro tra tutor AAA e il gruppo studenti coinvolti, per una panoramica globale e i chiarimenti necessari riguardo il progetto, il briefing sicurezza e l’assegnazione dei compiti. Da qui ha avuto avvio lo smontaggio del velivolo per il successivo trasporto presso l’Hangar 2 – Aeroporto S. Damiano – Piacenza, messo a disposizione da AM per le operazioni di restauro.

FASE 2 – Trasporto del velivolo storico MB326 presso il Distaccamento Aeroportuale di Piacenza S. Damiano, e inizio delle operazioni di restauro dello stesso. Due gruppi di studenti si sono recati a turno presso la base; essi hanno seguito ogni giorno il briefing mattutino da parte dell’AM e dei tutor AAA, riguardo le operazioni da svolgere presso il cantiere e l’hangar ed hanno collaborato alle fasi meno pericolose dei lavori di restauro, con utilizzo di dotazioni di sicurezza (fornite dall’Istituto) e delle attrezzature necessarie per il restauro (messe a disposizione da AAA). Hanno svolto quindi la necessaria attività di report, sempre in collaborazione con i tutor esterni.

FASE 3 – Predisposizione cantiere presso Maxwell e inizio operazioni inverse per il trasporto del velivolo dal Distaccamento Aeroportuale di Piacenza all’IIS J.C. Maxwell; ricezione e assemblaggio del velivolo con la collaborazione degli studenti. Il restauro verrà completato entro la fine di Settembre 2019, con il posizionamento del velivolo e l’inaugurazione dell’installazione aperta al territorio.

Il progetto realizzato rientra dunque nel modello di “compito di realtà”,  ha quindi permesso agli studenti coinvolti di misurare le proprie conoscenze, competenze e abilità in contesto reale, confrontandosi con indicazioni, tempistiche, metodologie fornite da specialisti esterni. Gli allievi hanno avuto modo di confrontarsi con attività inusuali in ambito strettamente scolastico; ciò ha richiesto di approfondire conoscenze tecnico pratiche di settore e le competenze trasversali “Imparare ad imparare” e “Lavorare in squadra per obiettivi, gestendo relazioni e comportamenti”.


Per i docenti, i collaboratori e tutor esterni AAA e – soprattutto – per gli studenti coinvolti, tale esperienza, grazie al contributo e all’iniziativa dell’Aeronautica Militare – Comando 1ᵃ Regione Aerea e dell’AAA di Fidenza, è stata un’occasione preziosa di approfondimento e crescita professionale ed umana.

Riconoscimenti speciali

Il progetto Maxwell è stato presentato al concorso interscolastico “Storie di alternanza”, promosso dalla Camera di Commercio e da Unioncamere. Il giorno 4 giugno l’Istituto è stato premiato con una menzione speciale, che ha riconosciuto l’originalità dell’attività realizzata e la particolare pertinenza della stessa all’indirizzo della scuola.

Photogallery

Missione compiuta!

I lavori giungono al termine nel mese di Ottobre, quando, Venerdì 25 ottobre, l’inaugurazione del restauro MB 326, posizionato davanti all’ingresso dell’istituto IIS. J. C. MAXWELL via Don Giovanni 2 Milano, riempie di gioia e orgoglio tutti coloro che hanno partecipato in questa grande impresa.

LEGGO.it:
AVVENIRE.it:
CORRIERE DELLA SERA:
TGR LOMBARDIA:

Alcuni momenti del montaggio sul piedistallo appositamente progettato e costruito.

Dicono di noi ...